ADOTTA UN CAMPIONE©

#IoAdottoUnCampione

Dichiarazione sui Giochi Mondiali Invernali, Kazan 2023

Con tristezza, delusione e profonda frustrazione, Special Olympics International annuncia l’annullamento dei Giochi Mondiali Invernali a Kazan, in Russia, il cui inizio era programmato per il 21 gennaio 2023.

Per più di mezzo secolo, Atleti, volontari e famiglie di Special Olympics sono stati una forza apolitica e apartitica per la dignità, la gioia e l’inclusione delle persone con disabilità intellettive in tutto il mondo. Con questo spirito, il nostro Movimento ha preso vita nelle comunità di più di 190 paesi. La nostra filosofia è stata semplice: vogliamo lavorare con paesi, città, villaggi, comunità, scuole e team in tutto il mondo che vogliono unirsi al nostro Movimento per promuovere il rispetto, l’opportunità e la voce delle persone con disabilità intellettive, dei loro amici e delle loro famiglie. Il nostro unico limite sta nella capacità di proteggere sempre l’indipendenza della nostra organizzazione e la sicurezza dei nostri Atleti e della nostra comunità.

Non possiamo più garantire l’efficacia dei Giochi Mondiali Invernali di Kazan e la sicurezza dei nostri Atleti e della comunità. Le orribili violenze in Ucraina, le ampie sanzioni attuate dalla comunità internazionale, l’incertezza e la paura che tutto il mondo sta vivendo ci rende impossibile procedere nell’organizzazione dell’evento.

Siamo devastati dalla paura e dalla distruzione vissuta dai nostri Atleti e dalla comunità in Ucraina. Le persone con disabilità intellettive soffrono in modo sproporzionato, ingiustamente e tragicamente a causa di questa guerra, come hanno fatto durante la pandemia. Uniamo le nostre voci a milioni di persone in tutto il mondo chiedendo la pace e la fine immediata della violenza. Questo annullamento è devastante per noi, per i nostri Atleti in Ucraina, per i nostri Atleti in Russia e per i nostri Atleti di tutto il mondo che si sono allenati a lungo per gareggiare.
Siamo grati alle persone che, in tutto il mondo, hanno lavorato per anni per rendere questi Giochi un successo e anche se i Giochi non si svolgeranno, ci impegniamo a continuare a lavorare per un futuro di pace e inclusione, ora e sempre.

Rimaniamo risoluti nel nostro impegno nei confronti dei nostri Atleti, indipendentemente dall’aspetto politico. Siamo una comunità di persone che non sono disposte a fermarsi davanti a nulla per creare un mondo ed un Movimento di inclusione, guidati dalla parola, dalla visione e dall’esempio dei nostri Atleti.

 

CON € 2.000 REALIZZI IL SOGNO DI UN ATLETA.

OGNI DONAZIONE È LIBERA E CONTRIBUIRÀ ALL’ADOZIONE.

0

ADOTTATI

0

DA ADOTTARE

LE STORIE DEL TEAM ITALIA

Giuseppe Morabito

Giuseppe Morabito

Giuseppe Morabito è nato a Genova il 13 giugno del 1965, è un Atleta veterano e multidisciplinare. Fin da quando era un ragazzo si è cimentato in...

leggi tutto
Lucia Stefanoni

Lucia Stefanoni

Lucia ha 25 anni. Generalmente è di poche parole. Specialmente quando si emoziona.È selettiva - racconta la mamma - ; quando ritiene di poter dare...

leggi tutto
Federica Flumineri

Federica Flumineri

Federica è nata il 25 marzo del 1987 a Torino. È una persona solare, la sua disabilità le fa un baffo - raccontano i genitori - dal momento che oggi...

leggi tutto
Valentina Verra

Valentina Verra

Il racconto di mamma Lucia - "Ho 23 anni e sto aspettando il mio primo figlio, incosciente e felice come qualsiasi ragazza di quella età.Ed ecco che...

leggi tutto
Martina Da Siena

Martina Da Siena

Martina è arrivata nella nostra famiglia alla fine del 1994; aveva appena compiuto i 4 anni. Noi non avevamo figli - raccontano i genitori -  ma,...

leggi tutto
Christian Dervishi

Christian Dervishi

Segni particolari: bello, simpatico, e con la risata contagiosa. Christian è un ragazzo di 23 anni e vive a L’Aquila. È stato la seconda nascita per...

leggi tutto
Sara Matteucci

Sara Matteucci

Nell’aprile del 2004, Sara e il suo fratellino Luca, all'età rispettivamente di 10 ed 11 anni, sono entrati a far parte della nostra famiglia -...

leggi tutto
Silvia Giraldo

Silvia Giraldo

Silvia nasce a Piove di Sacco il 4 luglio del 1985. Immediatamente si capisce che si tratta di una bambina con la sindrome di Down, dal taglio...

leggi tutto
Moreno Rinaldi

Moreno Rinaldi

Gli Atleti Special Olympics hanno tutte le età, per questo è sbagliato indicarli come "ragazzi", Moreno, per esempio, ha 50 anni, è uno degli Atleti...

leggi tutto
Laurin Schedereit

Laurin Schedereit

«Ma signora -  mi diceva una maestra di sci – suo figlio non imparerà mai!» La mamma di Laurin racconta: Allo Sportclub mi dicevano di scegliere...

leggi tutto
Georg Verginer

Georg Verginer

C'è un prima e un poi nella vita di Georg Georg é nato al 15 Aprile 1980 e abita a Lajon in Alto Adige vicino Bolzano. Era un falegname, un ragazzo...

leggi tutto
Luca Nannini

Luca Nannini

Luca ha compiuto da poco 32 anni ed è felice.  Io mi chiamo Anna Buhosu e non sono sua madre. Conosco Luca da 22 anni. Sono partita dalla Romania,...

leggi tutto
Michela Manzotti

Michela Manzotti

Michela – raccontano i genitori - oggi ha 23 anni, è una ragazza che, come tutte le sue coetanee,  ama stare in compagnia, passeggiare con le...

leggi tutto
Lucio Ratti

Lucio Ratti

Lucio è nato il 20 maggio del 1985, prematuro di 7 mesi, pesava 1800 grammi. È stato in incubatrice per 45 giorni fino a che non ha raggiunto il...

leggi tutto
Nicola Capraro

Nicola Capraro

Siamo Alessandro, Dirce e Maddalena. Nicola è arrivato nella nostra famiglia all'età di 4 anni, grazie all'Affido familiare, aprendoci ad una nuova...

leggi tutto
Luca Vergnano

Luca Vergnano

Luca è nato il 30 gennaio del 1994 e dall'età di circa 6 anni ha iniziato a praticare alcuni sport, inizialmente il tennis, poi lo sci, il karate ed...

leggi tutto
Caterina Plet

Caterina Plet

Caterina ha 39 anni. È nata ad Aiello del Friuli il 18 febbraio del 1982. Ha un carattere molto allegro e gioviale – raccontano i genitori - ama...

leggi tutto
Lisa Guerrera

Lisa Guerrera

Lisa nasce a Lecco 21 anni fa. A metterla al mondo sono mamma Meris e papà Piero. È stata una vera sorpresa: in tutti i sensi! – raccontano i...

leggi tutto
Sonia Sechi

Sonia Sechi

Sonia ha  sempre un bel sorriso, contagioso, sorride anche con gli occhi, sarà per questo che, quando la si incontra, è molto difficile non...

leggi tutto
Luca De Pieri

Luca De Pieri

I De Pieri sono l’emblema di una famiglia unita che ha sempre creduto nello sport come opportunità per tutti. Papà Egidio, mamma Lucia e i figli...

leggi tutto
Viviana Cozzani

Viviana Cozzani

Viviana ha quarant’anni ed una vita serena e piena di interessi artistici, musicali e sportivi nonostante le grosse difficoltà iniziali. Terza...

leggi tutto
Gianluca Perrone

Gianluca Perrone

Gianluca nasce ad Alessandria 27 anni fa. Da subito i medici si rendono conto che la situazione è gravissima: pesa solo 1,6 Kg. Ha la Sindrome di...

leggi tutto
Andrea Ferraro

Andrea Ferraro

Da piccolo Andrea pronunciava pochissime parole – ricorda la mamma Michela – si isolava e faceva giochi stereotipati. Se da un punto di vista...

leggi tutto

“Che io possa vincere, ma se non riuscissi
che io possa tentare con tutte le mie forze”

GIURAMENTO DELL’ATLETA SPECIAL OLYMPICS

 GIGI D’ALESSIO

 CRISTIANO MILITELLO

PAOLO RUFFINI

NINA PALMIERI

ALESSANDRO DEL PIERO

TRIO MEDUSA

GIORGIO ROCCA

 GIULIO GOLIA

VIDEOMESSAGGI

Testimonial Speciali al fianco di
#IoAdottoUnCampione nel 2019
GUARDALI TUTTI

 DANILO GALLINARI

ALESSANDRO ANTINELLI

SATURNINO CELANI

ANDREA RANOCCHIA

ROSARIA RENNA

MARIO BIONDI

NINA ZILLI

MAURO CASCIARI

Word Winter Games KAZAN 2023

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

A gennaio 2023, la Russia ospiterà gli Special OlympicsWorld Winter Games.


A Kazan si confronteranno 2.000 Atleti provenienti da 108 Paesi che si confronteranno lealmente in 7 discipline sportive: alpino, sci sci di fondo, snowboard, corsa con le racchette da neve, pattinaggio artistico, pattinaggio di velocità e floorball.

3.000 Volontari insieme a 4.000 Familiari accoglieranno il Team Italia che è composto da 27 Atleti, 8 Tecnici e 3 Delegati per un totale di 40 persone, in rappresentanza di 12 Regioni.

CHI SIAMO

Special Olympics è il programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per le persone,ragazzi ed adulti, con disabilità intellettiva: sono 200 i Paesi nel mondo che adottano il nostro programma!

Special Olympics è un Movimento globale che sta creando un nuovo mondo fatto di inclusione e rispetto, dove ogni singola persona viene accettata e accolta, indipendentemente dalla sua capacità o disabilità.

Stiamo contribuendo a rendere il mondo un posto migliore,più sano e più gioioso – un atleta, un volontario, un membro della famiglia alla volta.

I NOSTRI NUMERI

5.755.056

ATLETI

627.452

FAMIGLIE

1.114.697

VOLONTARI

114.888

GRANDI EVENTI NEL MONDO OGNI ANNO

SOCIAL MEDIA WALL

Condividi con noi i tuoi post #ioAdottoUnCampione

I PARTNER dei Giochi Mondiali Special Olympics, Kazan 2023

TECHNICAL PARTNERS


SUPPORTERS


wuerth
MEDIA & DIGITAL SUPPORTERS